ffef0a2d-5ee2-4a52-ae5c-a294459b0e03

Si chiude con la vittoria dei campioni d’Italia dell’Umana Venezia, il derby di prestagione che vedeva gli orogranata opposti alla De’ Longhi Treviso.
Nella cornice di un palasport di Pieve di Soligo che per il terzo anno su tre è andato tutto esaurito, gli uomini di coach De Raffaele si sono imposti al termine di una partita vibrante e combattuta, che non ha mancato di esaltare e divertire i tanti tifosi presenti.
 
A partire col piede sull’acceleratore sono i trevigiani, neopromossi in Serie A. Guidata da Parks e da un Chillo subito efficace, la De’ Longhi prova a condurre i giochi nelle prime battute, ma Venezia resta a contatto e mette il naso avanti appena prima della fine del quarto. Nel secondo periodo c’è anche l’allungo dell’Umana, che trascinata da Tonut e Daye tocca il +9 sul 29-38.
La terza frazione è però il regno di Logan: l’americano di Treviso firma 11 punti nel parziale, e riporta i suoi fino al -1 (54-55). Ma ancora Tonut (premiato alla fine come Mvp della serata) ripristina le distanze. L’ultimo quarto inizia sul +10 per i campioni d’Italia, che non si volteranno più indietro e andranno a chiudere sul 75-89.
 
De’ Longhi Treviso – Umana Reyer Venezia  75-89

TREVISO BASKET: Logan 19 (5/6, 3/7), Alviti 6 (2/6 da tre), Parks 19 (7/8, 1/2), Imbrò 6 (0/2, 2/2), Slezas (0/1), Chillo 10 (5/7), Uglietti 8 (3/4, 0/2), Severini (0/2, 0/1), Bartoli, Bettiol ne, Piccin, Cooke 7 (3/6, 0/4). All. Menetti.
REYER VENEZIA: Berdini, Udanoh 8 (3/5), Stone 10 (3/5 da tre), Bramos (0/2 da tre), Tonut 18 (7/10, 0/2), Daye 15 (4/6, 0/3), De Nicolao 5 (1/1, 1/3), Chappell 15 (7/7, 0/1), Vidmar 6 (2/4), Cerella (0/2 da tre), Pellegrino, Watt 12 (4/5, 1/1). All. De Raffaele.
ARBITRI: Borgo di Vicenza, Dori di Mirano (VE) e Gagno di Spresiano (TV).
PARZIALI: 18-21, 34-42, 56-66.
NOTE: Spettatori 500 circa. Uscito per 5 falli: Alviti. Tiri da due: Treviso 23/36, Venezia 28/38. Tiri da tre: Treviso 8/24, Venezia 5/19. Tiri liberi: Treviso 5/11, Venezia 18/31. Rimbalzi: Treviso 24 (Parks 5), Venezia 38 (Watt 10). Assist: Treviso 14 (Imbrò 6), Venezia 16 (Stone 6).
 
Sulla pagina Facebook Veritas832 alcuni scatti della serata
 

Lascia una risposta